La Storia Le Foto Il Demo I Gadget Ultra1 Ultra2 Ultra3 Base Presidenziale



Nel 1996 tre amici, Matteo, Wainer e Gian Maria,
decidono di formare una band
che proponga pezzi inediti
di genere cross over o punk californiano.

Mancano ancora batterista e prove
ma hanno un nome che, proposto da Matteo,
è stato accolto con entusiasmo:
Ultrapampers.

Matteo e Wainer abbandonano sul nascere
ma l'idea del progetto entusiasma Gian Maria,
chitarrista, che in piena "ondata" Green Day,
tra la fine del '96 e l'inizio del '97
compone i primi due brani in stile punk rock:
"Trattore" (poi divenuta "Lei") e "Cabriolet".

Nel desiderio di concretizzare gli Ultrapampers,
coinvolge Alessandro, amico di vecchia data,
che, entusiasta dell'idea e dei brani,
fornisce il suo importante contributo al basso.

Iniziano le prime prove con Gian Maria alla voce
in attesa di trovare un batterista ed un cantante.

A Marzo hanno già fissato tre concerti
ma mancano ancora voce e batteria.
Francesco, anche lui amico di vecchia data,
decide allora di prestarsi come batterista
per questi tre concerti.

Esordiscono il 21 Aprile 1997 a Maranello Rock
con Gian Maria alla chitarra e alla voce
presentando un repertorio inedito
di 8 canzoni rigorosamente in italiano
più alcune cover punk rock
tratte dalla fervente scena del momento.

Il risultato entusiasma pubblico e band
che decide di non variare la formazione
e dar seguito al progetto come power trio.

I concerti si susseguono, incrementano
il repertorio inedito e registrano un demo.

Il delinearsi di uno stile più definito
li porta a scegliere di cambiare nome
pur continuando a proporre le stesse canzoni
nate con gli Ultrapampers.

Il 3 Marzo 1998, durante un concerto presso
il Fahrenheit 451 di Sassuolo (Mo),
danno l'annuncio ufficiale della nascita degli
Ex Presidenti.

Up | Down | Top | Bottom